Amantea - processione delle 40 Ore

amantea 40 ore 2018 Turismo Religioso Pasquale
Amantea (CS) - I Riti Pasquali 2018

Processione delle 40 Ore

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Nei comportamenti umani, soprattutto nella interpretazione dei contesti, esistono approcci condivisi universalmente, ma si riscontrano anche pregiudizi e luoghi comuni che, a volte, non trovano giustificazioni, quanto meno spiegazioni.
Un enunciato ermetico, che mi adopero per renderlo chiaro.
Andare al mare non è definibile per quale motivo: bagno, camminare, prendere il sole, altro.
Se si va nei boschi può essere per raccogliere funghi, fragole, erba, fiori, passeggiare, altro.
Se si va in una fiera di paese è per comprare abbigliamento, o accessori per la casa, o per curiosare, o altro.
Così è per quasi tutti i coinvolgimenti del fare umano.
Ma così non è per le processioni religiose nelle vie dei paesi, tra i sentieri di campagna, sulle barche, tra i vicoli di un borgo. Il pregiudizio universale è che ad andare dietro ad una statua del Santo Protettore, o dei Misteri, o della Madonna della Montagna, o dei Santi Medici, sia motivato esclusivamente per fede religiosa appagata da Liturgie e Pietà Popolare. continua dopo le foto


Certamente la fede e le liturgie in chiesa rientrano in un processo simbiotico per quanto, spesso, vi siano connessi aspetti non propriamente liturgici.
Ma la Pietà Popolare fuori dalla chiesa, espressa con processioni, atteggiamenti ed accadimenti di derivazione territoriale, mettono in mostra comportamenti strettamente legati all’ambiente, alle usanze, alle tipicità strutturali (anche alimentari), alle ricchezze che esistono nei luoghi teatri delle manifestazioni.
In Calabria si annoverano tante processioni sul mare, tra i monti, tra i fiumi, tra i boschi, nei sentieri, tra vicoli impossibili, di giorno, di sera, di notte, coinvolgendo una vastissima umanità d’ogni età e condizione.
Sta proprio in questo il luogo comune, che diventa diminutio, considerare solo un atto di fede la processione sul mare a Tropea, il 15 agosto con la Madonna dell’Isola, scivolando con qualsiasi imbarcazione per tutta la Costa degli dei, o la processione di Sant’Andrea di Avellino dalle otto del mattino alle otto di sera nel territorio di Monasterace attraversando prati, vallate, fiumi, spiaggia, boschi.
Tante altre potrei citarne con grandi contenuti sociali, culturali, antropologici.
Da tempo esiste il turismo religioso che coniuga fede e turismo, ma anche solo turismo in ambito religioso, prevalentemente architettonico e archeologico.
In futuro cresceranno le presenze a riti e processioni che mostrano, raccontano e fanno vivere il territorio in tutte le sue valenze.
 

Ovviamente appare d’obbligo concludere con Amantea che annovera varie processioni dalle ordinarie coreografie, ma in un contesto paesaggistico affascinante. L’attraversamento del centro storico di giorno si snoda la vasta spianata limitata dal Tirreno, all’orizzonte le Isole eolie, ad ovest gli scogli di Isca, a sud gli scogli di Coreca. Palazzi antichi, storici ruderi, chiese e vicoli romantici.
All’imbrunire e di notte, i pittoreschi contrasti di luci e ombre, la città in notturna dall’alto, la magnificenza del borgo assopito.
Così è anche per la breve processione delle 40 Ore nella Settimana Santa, il martedì, nel tratto tra la chiesa Matrice e il piazzale Croce presso la chiesa del Carmine. Il SS Sacramento portato dal parroco di San Biagio (padre Rocco Predoti), con la partecipazione di una banda musicale cittadina, la confraternita SS Rosario dei Pescatori, tanta gente, gli altarini devozionali, i tumashchi illuminati ai balconi, il panorama eterno dalla palma di San Biagio.
Antonio Cima 28-03-2018
Per i contenuti religiosi sulla processione vedere pagina specifica.

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA