Fiera di Amantea, le pulizie finali

amanteani fiera 2016-pulizia Amantea a fine Fiera
Le impegnative fasi della pulizia finale
Quattro km di strade sommerse d'ogni cosa 

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Edizione 2016
Una fiera che esiste da 500 anni chissà quanta gente ha visto scorrere tra le bancarelle, davanti a mastazzoli piatti cassaroli e scarpi, al camion delle bambole o al tavole delle tre carte.
Da inizio mattinata a tarda sera un fiume umano che scivola tra profumi da variegate braci, indumenti penzoli al freddo grecale serale, fiori e sedie dei Cappuccini.
Poi arriva il momento che, mentre i ferari cummogliunu in casse e scatole ciò che è rimasto, qualche ostinata donna cerca l’affare dell'ultim'ora: è il culmine del grande mercato d'Ognissanti.
La sera dell’ultimo giorno, pieni degli acquisti tanto attesi, spesso non necessari, ognuno rientra a casa sazio e stanco come da un pranzo nuziale.
Ed arriva la notte che chiude la fiera; quasi tutti i ferari partiti, qualcuno rimasto a dormire nel furgone.
I quattro km di strade cittadine, liberati dai bancarelle e automezzi, si mostrano come una spiaggia in prossimità di un fiume dopo una grande pioggia che ha portato dalla montagna al mare ogni sorta di vegetazione in quantità e tipo.
E’ uno spettacolo impressionante, praticamente ignoto a quasi tutta la cittadinanza.
continua dopo le foto


Succede che al mattino dopo quasi tutto lo spazio occupato dalle bancarelle ritorni miracolosamente nella ordinarietà quotidiana senza che alcuno abbia contezza di come ciò sia avvenuto; in realtà non esiste alcuna percezione di tale contesto come se si fosse trattato di una sagra in cento metri di strada.
E invece qualcuno ha generato questo miracolo, lavoratori oscuri e oscurati, spesso discreditati perché assimilati alla ordinaria inefficienza della macchina amministrativa. Operai sottopagati, retribuiti con mesi di ritardo perché non comunali ma correlati.
Ogni anno, come avviene che si scioglie il sangue di San Gennaro, tra mezzanotte dell’ultimo giorno di fiera e il mattino seguente, immancabilmente avviene il miracolo (considerando la carenza di personale e mezzi) che dissolve quella montagna di rifiuti per l’intervento di mani operaie, che non saranno pie, ma qualcosa che sa di beato lo compiono.
Antonio Cima 03-11-2016

 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA