Amantea - la figura di Don Giulio Spada

amantea-don-giulio-spada Figure rilevanti del recente passato amanteano
raccolta di foto del funerale di Don Giulio Spada 1985

 
con un testo di Don Nicola Perna che ne descriveva la grande personalità e la totale dedizione al prossimo

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Don Nicola Perna così ricordava Don Giulio Spada
Nato a Glusone (BG) 4 gennaio 1912 - morto a Serra d'Ajello 8 ottobre 1985
In ricordo di Don Julio Spada,
nell'anno 2009 dedicato da Benedetto XVI, ai Sacerdoti.
"Venne un uomo mandato da Dio, e il suo nome era Giovanni. Egli venne per rendere testimonianza alla luce..." (Gv 1,6-7). Così l'evangelista Giovanni, nel quarto Vangelo, introduce nella storia Biblica e nella storia dell'umanità, San Giovanni Battista. Queste stesse parole possono definire la figura e l'opera di Don Giulio Spada:un uomo mandato da Dio come testimone di quella carità e di quella verità tanto antica e sempre nuova che in Cristo Gesù costituiscono il fine ultimo dell'uomo. segue dopo le foto

Don Giulio Spada è stato un uomo, un cristiano.un prete che ha fatto della carità, cioè dell'amore di Dio e del prossimo, il suo programma di vita; vita di carità appresa anche alla scuola di San Luigi Orione. Di questo Santo, da lui conosciuto ed ammirato, ha assimilato le sue stesse parole: "La nostra carità è un dolcissimo e folle amore di Dio e degli uomini che non è della terra.La carità di Cristo è di tanta dolcezza e sì ineffabile che il cuore noi può pensare, né dire, né l'occhio vedere,né l'orecchio udire..." (S.Luigi Orione, Scritti). Dedito alla preghiera, da dove attingeva l'amore del Signore, Don Giulio è stato,per chi lo ha incontrato e conosciuto,un riflesso di questo stesso amore.fatto di attenzione e sollecitudine; un amore vigile e discreto,mai invadente e deludente.
Possiamo ancora far riecheggiare le parole di San Luigi Orione : "Per conquistare a Dio e afferrare gli altri, occorre, prima, vivere una vita intensa di Dio in noi stessi,
avere dentro di noi una fede dominante.un ideale grande che sia fiamma che ci arda e risplenda - rinunciare a noi stessi per gli altri- ardere la nostra vita in un'idea e in un amore sacro più forte" (S. Luigi Orione, Scritti) Con la carità, Don Giulio ha saputo coniugare l'altro aspetto della vita di Gesù : la verità.
Se la carità " tutto copre.tutto spera.tutto sopporta" (1 Cor 13,8), la verità di Cristo ha profondamente segnato la vita e l'opera di quest'uomo del nostro
Tempo!
Come Giovanni Battista, precursore di Gesù, Don Giulio non ha mai temuto di annunciare quelle verità che sono criterio di libertà vera e di santità, quelle verità altre, rispetto alle tante presunte "verità" che in ogni tempo si levano con arroganza quali criteri di vera civiltà, ma altro non sono che illusione e menzogna.
E' sempre arduo confrontarsi con la vita di un uomo che , come Don Giulio, ha incarnato gli ideali del Vangelo; ma è altrettanto doveroso e responsabile, in un contesto in cui questi valori vengono messi a dura prova,motivare sul suo esempio.la fede in quel Gesù che continua a interrogare la nostra intelligenza e a far vibrare il nostro cuore del desiderio di lui. Quando una comunità cristiana innalza un luogo di culto a Dio, la liturgia cattolica lo dedica con un particolare titolo; sarebbe bello che alla memoria di Don Giulio,la comunità cristiana unitamente a quella civile gli dedicasse, a perenne ricordo, col cuore colmo di gratitudine per essere stato profeta del nostro tempo, ed educatore appassionato della gioventù amanteana, una via o una piazza, passando o sostando sulla quale,diventi "segno", per le nuove generazioni, dell'amore di quel Dio che continua a visitare il nostro popolo.
Don Nicola Perna

pagina pubblicata il 22-07-2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#4 Dario70 2015-09-09 07:08
Disponibilità,g entilezza,umani tà,solo per citare alcune delle sue doti.Chi lo ha preceduto non ha saputo offrire tanto.Don Giulio resta un esempio forse inimitabile.Giu sto intitolargli la scuola elementare , come sarebbe giusto ricordarne l'opera ogni tanto
Citazione
 
 
#3 rocco veltri 2015-09-07 12:19
Anch'io ho avuto la fortuna di conoscere don Giulio nl 1967 mi sono sposato alla chiesa dei capuccini e la la cerimonia e' stata celebrata da don Giovanni Posa. Questo prete mi ha dato una bella impression parlando con i parrocchiani e i ragazzi che si sono cresciuti sotto il suo tetto. Che persona squisita e quanta pazienza e umilta' aveva. I novi preti che l'hanno preceduto non hanno la magia che questo prete aveva. Riposa in pace. Rocco
Citazione
 
 
#2 Elvira Suriano 2015-09-06 23:16
Pur di un'altra Parrocchia, mi sentivo attratta dal clima di gioioso attivismo dei Cappuccini e, spesso mi ci recavo, per sentirmi parte di quel processo di crescita cristiana e sociale della comunità.Tempi indimenticabili !
Citazione
 
 
#1 Elvira Suriano 2015-09-06 23:12
Di Don Giulio, mio prof. di Religione alle Medie,ricordo la capacità di trasformare un'ora solitamente intesa di svago dai ragazzi,in momenti di autentica comunicazione. Da grande educatore,stabi liva un contatto immediato talvolta attraverso la battuta da cui scaturiva un clima di leggerezza per ricondurci alla profondità dei temi religiosi coinvolgendoci nel dialogo.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA