Il dopo Ninna oggi e un tempo ad Amantea

amantea dopo ninna La Novena di Natale
Il convivio post Ninna dopo il canto in chiesa
Ogni mattino, dal 16 a 24 dicembre, dopo il canto della Ninna, cosa avviene:  oggi in gruppo al bar, in passato.....

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Usi e costumi in evoluzione...dopo la Ninna di Natale

Rivisitiamo un particolare
poco conosciuto correlato alla Ninna di Natale di Amantea.
Una doverosa premessa.
La Ninna, per quanto venga da lontano, in realtà è uno spaccato sociale vissuto intensamente da una ristretta e abituale parte di popolazione, la maggior parte degli amanteani ne ha solo sentito parlare, non pochi non ne sanno nemmeno dell’esistenza. Non è come altri riti religiosi che pur non partecipandoli se ne ha contatto: vedi Varette e varie processioni.
E’ stato già evidenziata l’attuale crescente partecipazione di giovani attratti dal canto.
Oggi si può notare una variegazione di amanteani da tutti i quartieri del capoluogo (quasi nessuno da frazioni e contrade). In passato era vissuta pressoché esclusivamente da chjazzitani, catocastrisi, calavecchioti e marineria di via Margherita.
Ritorniamo al dopo canto.

Da almeno quarant’anni se ne è persa traccia.
Succedeva che, alla fine della Ninna, gruppi di amici, in prevalenza donne, si ritrovassero a rotazione in casa di ognuno per consumare un’abbondante colazione con dolci natalizi (mastazzoli, turdilli, sciscitielli, cosicelle d’ova, buccunotti, ecc.).
Ciascun partecipante portava qualcosa per ampliare la base della degustazione.
A volte il gruppo andava presso una famiglia che non partecipava alla Ninna, ma non sempre tale famiglia sapeva della visita.
L'occasione serviva anche alla divagazione e a forme d'ingenuo divertimento mattutino.


Per tanto tempo questa cosa è stata citata, ma non più praticata.
Da qualche anno, sempre per iniziative delle donne, tale rito mattutino post Ninna viene consumato nei bar. Tanti gruppi si spurbarijnu nei molti bar di Amantea che preparano i dolciumi della ricorrenza e predispongono piccoli spazi per accogliere le dinamiche noveniste.
Ciò accade intorno alle sette del mattino per circa mezz’ora dal 16 al 24 dicembre.
Anche questo è un modo di socializzare e, perché no, aggiungere un filo di paglia nel fienile dell’economia locale.
Antonio Cima 20-12-2012.

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA