Spaccato contadino amanteano

contadini-asino Contadini, asino, debito pubblico...
...ma le cose non stanno così
di Antonio Cima

Selezionando alcune foto (tra cui quella mostrata) con la televisione accesa mi capita di ascoltare un "sapiente" che rimprovera a tutti gli italiani le colpe stratificate del debito pubblico. Mi viene da pensare.

Quando si parla di debito pubblico si fa genericamente riferimento agli eccessi del passato che tutti gli italiani ci siamo concessi senza una corrispondente azione di bilanciamento.
Secondo tale principio tutti siamo colpevoli nella stessa misura.
In questa forma di ammasso delle responsabilità non appare distinguibile l’oceano della casta e dei boiardi di stato dalla bacinella del lavoratore in nero con una minima indennità di disoccupazione.
Recita una massima amanteana “adduvu cacci e ‘un ci minti ci reste vacantu”.
Ora tale vuoto bisogna riempirlo tutti, chi ha avuto tanto e chi non ha avuto niente, chi ha sperperato e chi è stato parsimonioso.

Secondo il principio del tutti colpevoli anche i due anziani contadini amanteani della foto avrebbero contribuito, a loro tempo, a creare il debito pubblico più alto del mondo.
Ricostruendo il calendario mi piacerebbe portare i teorici dell’ammasso dinanzi ai due agricoltori, anzi dietro all’asino …ne vedremmo delle belle. continua dopo le foto
contadini-asino
Voltiamo pagina e ammiriamo questa straordinaria immagine.
Ma chi sono i personaggi di questa poesia visiva che meravigliosamente narra la figura del contadino nella sua interezza?
L’ambiente circostante, lui ammiccante e sorridente avanti, lei riguardosa e parsimoniosa dietro, la coppola e il fazzoletto in testa, ‘u sinalu, le rughe di entrambi, la compostezza delle posture, il non affaticamento nonostante l’età, la chiara condivisione di una intenzione comune, la disarmante normalità.
Anche l’asino si eleva di rango divenendo soggetto determinante, in simbiosi con il contesto umano ne asseconda il cammino e si mostra quasi consapevole all’obiettivo.

Nossignori, non è qui che si è formato il debito pubblico, andate a cercarlo dove non sarà difficile trovarlo. Salite un po’ di gradini e lo vedrete, e vi vedrete.
Antonio Cima 28-04-2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA