Sciandra sulle note dell'Armonie

sciandra salvatore Salvatore Sciandra
L'indimenticabile "Armonie del Tirreno", grazie
all'Orchestra di Fiati Mediterranea il merito di un grande evento che fa onore ad Amantea - 23-12-2013

Cartolina Illustrata

di Salvatore Sciandra

Grazie!

Grazie Orchestra di Fiati Mediterranea. Mille grazie per averci offerto la possibilità di assistere ad uno spettacolo colmo, in ogni sua espressione, di Armonie e di Sinfonie che hanno riempito l'animo.

Grazie davvero per aver evidenziato, a tinte marcate e nitide, che la Cultura non provoca, in chi ci crede e la produce, alcun debito ma, al contrario, credito a piene mani.

Grazie, per averci regalato tre giorni intensi di musica e lezioni di musica che hanno emozionato non solo gli addetti ai lavori, ma anche gente che, come me, comincia ad allenare l'orecchio (meglio tardi che mai, basti ricordare la storiella del Maestro De Paola, nell'esperienza di RC) a melodie di oboe o clarinetto, a timpani o piatti, e a riconoscere -mai successo prima- le note di un corno inglese o di un eufonio.

Ho visto, in queste giornate, a cui dicembre ha regalato un clima ed un'atmosfera da sogno, tutti gli Orchestrali della vostra splendida formazione di Fiati, muoversi vorticosamente come formiche in un andirivieni di faticoso gioire, per dare, all'organizzazione dell'evento, il meglio di sé.

Quanta stima e quanta rispettosa meraviglia!

E' proprio vero, quindi, che quando si sposa un progetto serio, tutti, giovani e meno giovani, uniti, sono capaci di offrire un esilarante Caos Armonico.

E la Cultura, quella vera, ha pagato. E, come cittadino, non posso non ringraziare anche chi, dall'esterno, ha dato il suo contributo, come “Isca Hotel e gli altri “Amici” Sponsor. D'altronde, conoscendo le capacità di chi, ai vertici, rappresenta Albergatori e Ristoratori, non poteva essere altrimenti. Troppo intelligenti e scaltriti da anni ed anni di professionalità e sacrifici per non cogliere a volo l'occasione, come è stato già in tante altre occasioni.

Peccato, però, che attorno al ghiotto evento, non ci sia stato un “indotto” all'altezza dell'evento. Eppure, in questo periodo, Amantea sa offrire, con i suoi “Maestri presepisti”, con la tipicità assoluta della sua novena di Natale ed il suo personalissimo ed invidiabile repertorio, con tutti gli artisti (pittori, scultori, ceramisti) che avrebbero potuto offrire di Amantea, e della sua gente, un'immagine ancora più corposa e certamente diversa da quela che, ogni tanto, riempie le pagine della cronaca.

Ma io mi sono sperso in una boscaglia di note che ricordava il Verdi più conosciuto ed amato, l'Huntingtower di Respighi, Immagini di De Paola, l'Aquarium di De Meij, e l'Alternances di Waignein, con reminiscenze di altri incontri con la musica che conta.

Ed in questa magica atmosfera mi sono sorpreso ad ascoltare scrosci d'acqua, come le fontane di Roma, cavalcate a briglia sciolta per sogni senza confini; armonie di toni e sfumature coi colori del Mediterraneo; sussurri di flauti alternati ad arroganti e struggenti sassofoni che arrossivano agli squilli di tromba ed ai sincopati tromboni.

Ed il mio animo si riconciliava, con l'atmosfera di festa e di goliardica teatralità, con il “divertissement” offerto proprio dall'Orchestra di Fiati Mediterranea che, con maestria e scaltrita professionalità, ricordando l'”Opera Buffa”, ammoniva che il Campus Temesa può recitare, per serie occasioni, il ruolo che gli compete e per cui è nato.

Grazie, allora, a tutti i Musici, alle loro famiglie, al loro impareggiabile Presidente, Architetto Salvatore Socievole, al suo Direttore Artistico Angelo De Paola, che da par suo ha portato a compimento il concorso “Armonie del Tirreno”, ed al bravissimo Maestro Gloria che, pur ancor giovane, ne rappresenta magnificamente la sintesi.

Grazie!

Salvatore Sciandra  23-12-2013

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA