Pizzo, Madonna di Piedigrotta

pizzo-madonna-piedigrotta-2018

LA MADONNA DI PIEDIGROTTA DI PIZZO CALABRO

IL CORTEO CON FIACCOLATA DAL MARE NELLA GROTTA

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Il 2 luglio, a Pizzo Calabro, ricorre la celebrazione annuale della Madonna di Piedigrotta. E’ uno dei più suggestivi riti della costa calabrese. Nella zona nord del centro napetino c’è la famosissima chiesetta della Madonna scavata in una roccia nel ‘600 da un equipaggio napoletano sopravvissuto ad un tempesta (così narra la legenda vedi   https://www.chiesadipiedigrotta.it/).La chiesetta, oltre a luogo di culto, è un meraviglioso sito d’arte, cultura, bellezza, tanto da essere il più visitato in Calabria, secondo solo al museo dei Bronzi di Riace di Reggio Calabria.
Nel pomeriggio del 2 luglio la cerimonia inizia alla marina di Pizzo ove nella chiesetta, alle ore 18, viene celebrata la messa; segue un breve corteo con il quadro originale della Madonna fino all’imbarco. Da qui una piccola flotta di barche si accoda a quella con a bordo il quadro solcando il tratto cittadino fino alla spiaggetta della grotta ove arriva alle ore 19,15. A bordo il parroco e un rappresentante dell’Amministrazione comunale. continua dopo le foto


Il quadro portato dai pescatori attraversa il breve tratto di spiaggia fino alla chiesetta ove attendono i fedeli che nell’attesa hanno recitato varie preghiere e cantato canzone specifiche dedicate alla Madonna.
Inizia la messa in un contesto di rilevante trasporto emotivo per tutti i fedeli presenti. Durante l’eucarestia il gruppo di cantori, rannicchiato in un anfratto della grotta, ha intonato un particolare coro dedicato alla Madonna come Madre aggregando la maggior parte delle donne presenti.
Alla fine della messa sono stati distribuiti i flambeau che hanno caratterizzato tutta la processione avviata esattamente al tramonto, nel momento in cui il sole si adagia sull’acqua alle ore 20,20.
Il consistente corteo, risale dal mare sulla SS522; una breve sosta per assistere ai fuochi, riprende la processione per percorrere il km e mezzo fino alla chiesa di San Francesco, ove il quadro ha la sua ordinaria dimora e custodia. Una conclusiva sosta sul piazzale antistante per una benedizione alla città e il quadro viene portato in chiesa posto sul lato destro ai limiti del presbiterio. I ringraziamenti e i saluti del parroco, alle ore 21,20, chiudono la particolare manifestazione tanto partecipata dai pizzitani.
Antonio Cima 03-07-2018
 

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA