Fagnano Castello, San Sebastiano 2019

fagnano-s-sebastiano

Fagnano Castello
Processione patronale di San Sebastiano 2019

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina

VEDI ANCHE PAGINA PAESAGGISTICA

San Sebastiano si festeggia in circa venti localita’ della Calabria, equamente ripartite nelle province. Nel reggino, come da usanza della zona, i riti sono densi di trasporto partecipativo (vedi Anoia e Cardeto). In provincia di Cosenza, per gli approfondimenti sulla rete, stimo la ricorrenza di Fagnano Castello la piu’ coinvolgente. Oltre alla fase liturgica, alla processione con spettacolari fuochi di rientro, varie attivita’ civili, culturali, enogastronomici, dello svago.
E cosi’ per il 20 di gennaio 2019 scelgo di andare nella citta’ della castagna. E’ una localita’ che, mi imbarazza ammetterlo, non ho mai visitato pur considerandola “di famiglia”. Mi organizzo per rimediare partendo presto per girarla a fondo prima della processione; arrivo per le ore 12 parcheggiando in via Margherita e, stranamente, non v’e’ traccia di festa ne’ di persone. Chiedo ad un signore che armeggia in un garage e scopro le motivazioni. Due gravi lutti cittadini di pochi giorni fa hanno indotto l’Amministrazione comunale ad annullare i festeggiamenti civili. La Chiesa conferma la liturgia nella navata dell’Immacolata ed un breve corteo con la recita del Rosario per le strade. Percorso ridotto, ne’ banda, ne’ canti, ne’ adornamenti di alcun tipo.

  

L'indecisione iniziale se rimanere viene superata dall'interesse per il paese, resto e faccio un giro approfondito in ogni spazio cittadino per circa tre ore. Alla nomea di Fagnano legata alla castagna e al maiale nero e' ragionevole associare i contenuti di una urbanizzazione polivalente ed interessante.
Chiese, museo contadino, biblioteca, villa comunale, anfiteatro, murales, addobbi murari, estroversioni nei vicoli, fontane, vari monumenti, un percorso di gigantografie sull’ambiente, una bella piazza centrale, formano una localita’ appagante per chi ci vive e godibile per chi viene a visitarla.
Alla fine del giro mi fermo un po in piazza Splendore, poi vado in chiesa, parlo con il parroco don Paolo Viggiano e con una signora esponente dell’associazione culturale “San Sebastiano” su come ordinariamente e’ la giornata dei festeggiamenti del Santo Patrono cittadino. Il parroco mi preannuncia su come sara’ la processione che si avvia alle ore 16,10.
C’e’ un sentore di pioggia, piu’ di quella leggerissima che gia’ viene giu’. Si percorre un tratto di via V.Emanuele, andata e ritorno, e qui inizia una leggera pioggia che costringe ad aprire gli ombrelli e a coprire la statua con un telo. Si procede per via Garibaldi passando davanti al convento di San Sebastiano oggi sede municipale, davanti al museo contadino, si va su via Mazzini, di rientra in chiesa. Poco piu’ di mezzora di corteo senza alcun elemento aggiuntivo alla preghiera. Per tutto il tempo, ma anche in chiesa, e’ emerso lo stato di compunzione cittadina per i tragici fatti, con una partecipazione emotiva, composta e solidale, ineludibile per la bisogna.
Tempo occorre per la messa patronale; nell’attesa un signore va al microfono e invita alla preghiera che la navata, non affollata, accoglie come pertinente.
Finisce qui la mia giornata fagnanese, riprendo la strada di casa. Arrivo a Guardia Piemontese paese con i riverberi del tramonto, mi fermo per alcune foto, uno scatto whatsapp per mia moglie per dire che a breve saro’ a casa.
Antonio Cima 21-01-2019

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Unisciti a noi su Facebook

"Calamenti Spedati"
Libro di A.Cima
su Amazon

amantea-cima-calamenti-spedati-amazon-marineria

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA