Campo Calabro (RC), i portatori di Sant'Antonio

campo-calabro-portatori I PORTATORI DI CAMPO CALABRO (RC)
NELLA RICORRENZA DI SANT’ANTONIO DA PADOVA

Bisognerebbe esserci a Campo Calabro, in prossimità interna della costa a nord di Reggio Calabria, tra pomeriggio e serata della seconda domenica di luglio, nella ricorrenza di Sant’Antonio da Padova. Avanti e dietro alla statua del santo, ma soprattutto accanto ai portatori, nelle oltre quattro ore, per strade, pendii, salite, vicoli e strettoie. E guardarli e ascoltarli per tutto il tempo, a sollevare o spingere il baldacchino che regge la statua, a inneggiare continuamente al santo con “Via Sant’Antonio” o “Oggi e sempre”. Si tratta prevalentemente di giovani, ma anche persone più avanti con l’età. Agli anziani, non più attivi, viene concesso il privilegio di portare la statua dal presbiterio fino alla porta, dopo essere stati premiati dal parroco con targhetta iconografica della ricorrenza.
La processione di domenica 14 luglio 2019 è iniziata alle ore 17,30 concludendosi alle ore 21.30; ha attraversato in lungo e largo tutte le zone dell’ampio territorio cittadino. Oltre ai numerosi fedeli disposti in coda al corteo, molte aggregazioni del sociale con finalità civili e religiose. Anche dal comprensorio presenze con stendardi e vessilli, come da ricorrente usanza in questa zona della Calabria. Ma la maggior parte dei contatti con il santo si è avuta lungo le strade; una moltitudine di presenze davanti alle porte, di tutte le età, per toccare la statua e lasciare una offerta nel cassetto del baldacchino. Diversificati canti e preghiere avviati dal parroco affiancato da più co-celebranti.



In un contesto con forte propensione agli spazi della Pietà Popolare sorprende la totale assenza di elementi decorati su balconi, finestre, terrazze, porte. Né damaschi, né lenzuola ricamate, né icone del santo. Neanche nella zona di Campo Piale che rappresenta la parte antica del paese, parzialmente sopravvissuta alla totale devastazione del terremoto del 1908. In alcuni punti palloncini ad ornare cancellate e qualche decorazione del santo su drappi di stoffa. Ma ciò che risalta in questa espressione di religiosità popolare è nettamente il ruolo dei portatori, ai quali è dedicato il video. Ne occorre di passione, e tanta, adattamento alla fatica, continuità d’impegno. La mutualità nel sostituirsi agli altri, capire quando alleggerire o dare di più, inneggiare a rotazione, sostenere i fedeli lungo il percorso aiutando gli anziani, alzando i bambini al contatto con il santo.
Poi c’è quella fase conclusiva che maggiormente caratterizza la festa. Quel movimento ondeggiante, ritmato dalla banda, la rotazione della statua, il brillare laterale del trionfino, le espressioni facciali e vocali che, forse, riportano a contesti di altri tempi e altre forme di adorazione. Anche questo è Sant’Antonio da Padova a Campo Calabro, che ognuno può interpretare e condividere, o forse no, ma bisognerebbe esserci, in quelle fronde dello Stretto, la seconda domenica di luglio, a scorrere accanto ai portatori che, in tale circostanza, danno quanto occorre senza nulla chiedere.
Antonio Cima 16-07-2019

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA