Al Campus l'Arte del Coviello

coviello campus admg Una splendida sera di luna d'ottobre 2015
nell'ambito del XV Congresso Nazionale ADMC
patrimonio poetico-musicale-antropologico con il Coviello

Amantea 1 ottobre 2015
L'Associazione di Promozione Sociale,
Piccolo Teatro Popolare -IL COVIELLO- di Amantea,
ringrazia il Dott. Pierluigi Bruni e gli Organizzatori del XV CONGRESSO NAZIONALE A.D.M.C. per aver affidato a noi la chiusura della prima giornata di lavori.

Benvenuti nella nostra Città.!!..Benvenuti ad Amantea.

Ciò che abbiamo offerto, in una splendida sera di luna d'ottobre, è stato uno scampolo del grande patrimonio poetico-musicale-antropologico di cui siamo, in un certo senso, orgogliosi depositari.
Proprio in questa ottica abbiamo proposto alcuni canti d'amore, in maschile e in femminile, suddivisi, come vedrete in seguito, in profili estetici.
Il tema di questo XV congresso è :<<NON SOLO PELLE>> e noi, abbiamo saputo che durante l'esibizione dei nostri attori e cantanti, protagonisti della serata, in qualche momento , qualcuno degli ospiti ha sentito dei brividi ed accapponare la pelle. Meno male che erano presenti medici dermatologi i quali non hanno dato contro indicazioni ed hanno lasciato che le emozioni continuassero il loro lavoro.
Per chi non ha avuto il piacere di ascoltarci, ed essere presente alla magnifica serata, pubblichiamo l'intero programma così come è stato presentato da LISETTA alias Franca Dora Mannarino, Presidente del COVIELLO. continua dopo le foto

 


PICCOLO TEATRO POPOLARE
IL COVIELLO

XV Congresso Nazionale A.D.M.G.
<<NON SOLO PELLE>>
Amantea 1-3 ottobre 2015 CAMPUS TEMESA

PROGRAMMA

<<Cantu ru poeta>>, Rocco Suriano e coro (campane cinesi);

Intervento di Franca Dora Mannarino: Presentazione della serata, saluti,tema e contenuti dello spettacolo.

Il Maestro Enzo Ruffolo(Voce solista,chitarra classica ed altri strumenti), musicologo, autore ed arrangiatore, propone, in questa occasione, alcuni brani che sono la sintesi del messaggio socio-culturale-antropologico delle popolazioni del Sud dell'Italia.

Il brano <<TEMESA>> è il tributo al mito della città magno-greca, da cui ha origine la nostra Città ed il suo territorio. Rappresenta un tributo d'amore e di rimpianto per lo splendore conosciuto e perso.( E' l'unico brano in lingua italiana).

<<STORIA 'I PALUMMELLA>> e <<IL RISCATTO DELLA BELLA>> sono brani tratti dalla tradizione e dai sentimenti popolari dedicati soprattutto all'amore della donna. <<COLAPISCI>> è il noto mito della tradizione siciliana, dell'eroe cioè che, pur di salvare la sua terra, non esita un solo istante a sacrificare il suo mondo ed il suo essere uomo, per trasformarsi in pesce e vivere per far vivere la sua gente.

Enzo Ruffolo:
<<Temesa>>;
<<Storia 'i palummella>>;
<<Il riscatto della bella>>;
<<Colapisci>>.

Franca Dora Mannarino

Ortensia Barone ed Eugenio Bruni – attori del Piccolo Teatro Popolare il Coviello- recitano alcuni passi della tradizione lirico-monostrofica che hanno come soggetto l'amore e la donna.

Eugenio Bruni – Ortensia Barone : <<La donna e l'amore>>,

<<Mottetti d'amore>>(Chitarra), recitato;

Giovanni Caruso, chitarra battente, antropologo musicale, coltiva da sempre la passione di ricercatore e cantante di brani dedicati all'amore ed alla gente del Sud. I brani che ci propone, come solista, <<AMAMI BELLA MIA>> e <<SUMMARIULI'>>, sono brani di desiderio, di tormento,di gelosia, e d'amore per la donna del cuore a cui chiede solo e soltanto di essere riamato.

Giovanni Caruso:
<<Amami bella mia...>>;
<<La luna 'ntra sta ruga>>.

Franca Dora Mannarino

Franca Dora Mannarino e Claudio Ruggiero -Presidente e Vice Presidente, nonché attori del COVIELLO- presentano ancora alcuni brani della tradizione lirico-monostrofica, dedicati all'amore ed alla donna. Sono strofe di desiderio, tormento, gelosia, sdegno,lontananza e distacco, che impreziosiscono il patrimonio della tradizione della letteratura popolare calabrese.

Claudio Ruggiero – Franca Dora Mannarino: <<La donna e l'amore>>.

<<Mottetti d'amore>> (Chitarra), recitato.

Franca Dora Mannarino

Rocco Suriano ( cantante solista con studi presso il Conservatorio Giacomantonio di Cosenza, Ha rappresentato come cantante la città di Amantea nella trasmissione <<Mezzogiorno in famiglia>>, Maria Carmela Licastro( Voce solista, anche lei formatasi presso Il Conservatorio cosentino),Antonietta Gloria,Maria Cuzzilla (attrici del COVIELLO):

-<<BELLA FIGGHIJOLA>>, è un Canto d'amore. Lui,innamorato folle di una bella ragazza (appunto <<bella figghijola>>), non ha paura di sfidare i grandi ostacoli pur di vivere accanto a lei e magnificarne tutte le doti di bellezza.

<<BELLA FIGGHIJOLA>> (cembalo dritto);

Franca Dora Mannarino

-<<RITURNELLA>>.L'amore struggente per la lontananza della sua donna, suggeriscono all'amato di affidare il suo messaggio ad una rondine pregandola di attraversare il mare, di andare e tornare dopo aver compiuto la delicata missione.

<<RITURNELLA >> (guiro di bambù piccolo);

Franca Dora Mannarino

-<<Calabrisella>>. E' la versione più antica dell'inno della Calabria. Noi ne proponiamo alcune strofe in cui l'amore per la fanciulla di Calabria è narrato nelle forme più tradizionali e antropologicamente più descrittive.

<<CALABRISELLA>> (martelli africani);

Franca Dora Mannarino

<<SECULU BRIGANTE>>. E' il canto struggente di una dichiarazione d'amore fatta, sotto la finestra di una fanciulla, a mò' di serenata. La dichiarazione d'amore ha spesso dei risvolti trasversali ed anche in questo caso, la risposta potrà essere affidata anche ad un amico.

<<Seculu brigante>> ( )

Franca Dora Mannarino

<<PALUMMELLA>>. Con <<PALUMMELLA>>, si conclude la nostra esibizione. <<PALUMMELLA>> è il canto del COVIELLO.Scritto (parole di Salvatore Sciandra su musica di anonimo) in occasione della commedia <<LISETTA>>, che ha come scenario alcuni episodi storici dell'assedio di Amantes da parte delle truppe napoleoniche (1806-1807), è dedicato a <<PISCITIELLO>>(NICOLA VECCHIO), un pescatore caduto sulle barricate per difendere la sua città dall'invasione nemica.

<<PALUMMELLA>> (a go-go)

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA