Spiaggia di Amantea il giorno dopo

amantea-spiaggia-gara-motocross AMANTEA, la spiaggia
La "quiete" dopo la tempesta
Le condizioni innaturali della spiaggia dopo la manifestazione di motocross

La quiete dopo la tempesta di Giacomo Leopardi
Passata è la tempesta:
Odo augelli far festa, e la gallina,
Tornata in su la via,
Che ripete il suo verso. Ecco il sereno

Ma non avrebbe scritto tali versi il poeta recanatese trovandosi il mattino del di 23 aprile 2018 sulla spiaggia di Amantea. Tempesta è ovviamente una espressione retorica perchè il giorno prima c’è stata semplicemente una manifestazione di motocross.
Nel trattare questi argomenti è inevitabile entrare nella diversificazione interpretativa di tali situazioni. Che una Amministrazione comunale debba attivarsi per determinate iniziative nel territorio è cosa auspicabile. Che si facciano in un periodo promozionale per il territorio ci sta tutta. Se poi da una organizzazione sportiva di un particolare circuito arriva una iniziativa a costo zero, come nel caso di specie, va ancora meglio ringraziando adeguatamente chi tale iniziativa ha proposto ed organizzato.  continua dopo le foto


Poi, però, le cose vanno ponderate, valutate, stimate, soppesate dietro la semplice domanda se ne valga la pena.
Se poi consideriamo che è avvenuta nella Giornata Mondiale della Terra.... lasciamo perdere.
Una località turistica deve promuovere tutto ciò che è in sintonia con le sue risorse, storia, attitudini, propensioni, cultura. Può capitare anche una manifestazione “fuori tema” come questa, ma non la si può svolgere nel cuore palpitante della zona centrale balneare.
Queste cose, che hanno il loro fascino, si svolgono fuori dagli ambiti urbani, nelle spiagge periferiche, lungo fiumi, su sentieri sterrati di campagna o prossimi all’ambito cittadino.
Non entro nel merito del ritorno economico e d’immagine, sui quali ognuno ha il suo parere, ritenendoli non efficaci in entrambi gli aspetti.
Non entro neanche nel merito della motivazione realizzativa pensando al livello di dissesto urbano in essere della città e alla indefinibile immagine che offre in questo periodo: ben altri dolori pungono.

Per vari giorni la spiaggia è stata sottoposta ad adattamenti propedeutici alla gara. Domenica per tutta la giornata le moto hanno gareggiato nel temporaneo circuito.
In tutte le iniziative che comportano adattamenti del territorio immediatamente alla fine dell’evento ci si adopera per rimediare all’incombenza. Quello che da sempre viene fatto, per esempio, nella fiera d’Ognissanti ove nella nottata si rimedia. Ritenevo che oggi, già dall’aurora, si procedesse alla sistemazione della spiaggia, ma lo stato che mostra è quello delle foto.
Ora certamente il servizio di pertinenza si attiverà nei 500 metri coinvolti che saranno appiattiti. Ne verrà fuori una spiaggia innaturale con miscuglio dimensionale di sabbia, ghiaietta, ghiaia, sassolini, sassi, ingoiando altri elementi impropri lasciati dai visitatori.
Dobbiamo augurarci una mareggiata che riporti l’equilibrio naturale della distribuzione diversificata sull’arenile.
Se in futuro si vorranno ripetere queste esperienze, che si facciano pure (per quanto non in sintonia vocazionale), nei luoghi idonei strutturati per gli accadimenti.
Antonio Cima 23-04-2018

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

Commenti  

 
#5 Aloe Giuseppe 2018-04-24 16:49
Apprezzo sempre il Nobile lavoro del Signor Cima, sempre pronto a sacrificare tempo e altro per dar voce a tutto. Ma purtroppo in questa occasione anche se in parte non condivido le sue parole, perchè se è vero che dopo la tempesta arriva sempre la quiete, dopo questa "festa" gara, basta mettere a posto. Se le cose si fanno bene, non trovo il senso della polemica sul luogo e sul tempo...
Citazione
 
 
#4 Serenella 2018-04-24 15:36
Cari amministratori, con le spiagge ancora sporche, non si sarebbe potuta organizzarne una manifestazione per la loro pulizia? Per coinvolgere tutti, soprattutto i bambini ed " educarci" al rispetto della Terra...appunto ?

O bisognerà, come al solito, aspettare l arrivo dei turisti?
Se ce ne saranno...
Citazione
 
 
#3 Nino Buffone 2018-04-23 14:48
UNA VERGOGNA!
La Capitaneria di Porto e le autorità ambientali cosa dicono di questo scempio perpetrato proprio nel giorno della Festa della Terra!
"In ogni paese i vizi e i mali universali degli uomini e della società umana, sono notati come particolari del luogo"(G.Leopar di, Pensieri XXXI) ad Amantea ciò è vero forse più che altrove!
Citazione
 
 
#2 mirailtuopopolo 2018-04-23 13:35
Riesco malapena a salire su di una bici perciò non so qual'è la differenza tra Trial e motocross, fatto sta che nel paese a vocazione turistica (nove mesi all'anno) dove passo le vacanze non si sognerebbero mai di deturpare zone centrali per fare svolgere le gare con le moto.Queste manifestazioni adatte all'orografia del terreno, sono svolte tra sentieri e greti di ruscelli asciutti.Lo spettacolo e anche la parte turistica ne giova.Da noi deturpiamo la già deturpata spiaggia.Compli menti.
Citazione
 
 
#1 Turam 2018-04-23 12:25
Se ce ne fosse ancora bisogno,ma credo proprio di no, questa è la dimostrazione che i nostri amministratori non riescono a vedere "oltre il proprio naso ".Se non prendiamo coscienza, la vergogna colpisce tutti.Auguri.
Citazione
 

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA