Amantea, il 25 Aprile della consapevolezza

amantea-pza-partigiani Amantea
Celebrazione ricorrenza 25 Aprile 2018
Posata da CGIL-SPI una targa-monumento in ricordo dei Caduti per la guerra di liberazione 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - non è consentito l'uso di alcun elemento della pagina
Riflessioni sul significato della storica data

Il saggio dice che chi non ha memoria del proprio passato non avrà neanche futuro.
La conoscenza della storia aiuta a far capire, anche per noi, le ragioni a sostegno di quelle azioni che hanno determinato l’edificazione dell’odierno Stato repubblicano; la riflessione su quegli atti ci consente, alla luce delle conseguenze, di poter pretendere che le tanto auspicate modificazioni delle leggi e quindi dei modelli di governo vadano nella direzione di rendere la Società italiana più giusta e più equa.Se questo vale per chi ha l’ardire di proporsi nel ruolo di governante, vale, altresì, per i tanti che seguono ed applaudono i protagonisti locali e nazionali ed anche per tutti noi, gente comune, perché possiamo, con la conoscenza e la presa di coscienza dei fatti, esprimere giudizi e valutazioni, accettare o contestare l’operato dei poteri costituiti in quanto su di noi si riverberano, nel bene e nel male, le inevitabili conseguenze del pubblico governo. La riflessione indotta dal concetto ha trovato la giusta eco nei contenuti celebrativi del 25 Aprile. continua dopo le foto


Nonostante la liberazione dal nazifascismo sul piano militare sia stata completata sul piano politico dalla “mirabile costruzione” della Carta Costituzionale, che ha sancito la nascita di una nazione nuova e democratica con un popolo che vede affermati in modo inequivocabile i diritti di libertà e di uguaglianza senza distinzioni di ceto, di razza o di credo politico e religioso, non tutti i valori della Costituzione hanno trovato, ancora, la giusta traduzione nelle leggi ordinarie che dovevano regolarne la concreta applicazione; e di questo devono occuparsi e preoccuparsi, soprattutto oggi, le classi dirigenti, i partiti politici, i sindacati.

Celebrare la data del 25 Aprile, rinvigorirne i valori di riscatto morale e civile di un popolo, può significare la nascita di un nuovo modello comportamentale per tutti i politici, per chi opera nei sindacati, nelle associazioni di qualunque tipo e categoria, nelle scuole di ogni ordine e grado, che affermi e diffonda i principi della Costituzione, che concorre a consolidare la democrazia in un momento in cui il convulso rincorrersi delle difficoltà quotidiane porta spesso a fuorvianti conclusioni.

Il sindacato SPI-CGIL di Amantea, consapevole di poter svolgere un ruolo positivo in ogni iniziativa di aggregazione democratica, ha accolto con favore ed ha partecipato attivamente alla decisione della segreteria provinciale dell’A.N.P.I. di costituire nel nostro Comune una Sezione dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani.

L’iniziativa non è una semplice estensione nel territorio, e non a caso è nata nella data del 25 Aprile; essa rappresenta la volontà di diffondere la conoscenza delle motivazioni che sono state alla base di un movimento di popolo per riconquistare la dignità smarrita nella guerra del regime fascista, di offrire alle nuove generazioni un luogo ed un momento per interrogare il passato e proiettarsi nel futuro, come è stato meglio esplicitato nel discorso inaugurale del Segretario Provinciale.

Dagli interventi delle autorità , sindaco e delegato alla cultura, e dei dirigenti locali e provinciali del sindacato e dell’associazione partigiani, ascoltati nel corso della tre manifestazioni tenutesi nella giornata, si ricavano i grandi significati valoriali della ricorrenza che sono stati sottolineati dagli applausi degli astanti.

E’ da sottolineare il calore con il quale il segretario sezionale SPI-CGIL ha saputo raccordare agli argomenti degli avvenimenti storici gli importanti temi sostenuti dal grande impegno del sindacato nella importante e ancora travagliata vicenda delle Piano Sociale di Zona al quale e connessa la realizzazione della Casa della Salute; obiettivi condivisi dalle autorità presenti ma ancora lontani dalla loro realizzazione.

Infatti la giornata ha avuto inizio con la cerimonia della posa in Piazza della Resistenza di una targa-monumento, opera del maestro Pedrito Bonavita, a memoria degli undici caduti amanteani nella guerra di liberazione che raccoglie nelle suggestioni di immagini e colori i significati storici dell’avvenimento.

Nel pomeriggio dopo l’inaugurazione della Sezione ANPI è seguito un dibattito in Piazza dell’Emigrante a conclusione del quale si è svolto un applaudito spettacolo musicale.
Amantea 30-04-2018

Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA