Pierluigi Pedretti, Calabria vista in bici

amantea-cicli-cima-libro-pedretti-demone-bici Pierluigi Pedretti in sella
Cicloamatore grimaldese di lungo corso
Racconta in un libro la Calabria percorsa in lungo e largo
Titolo: "Un demone in bicicletta"
Editore Le Farfalle

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina
Capita, a volte, che da una idea controcorrente emergano risultanze rivelatrici. Se pensiamo ai luoghi della letteratura, della cultura in genere, viene spontaneo pensare ad una biblioteca, ad una libreria. Quotidianamente si assiste a presentazioni di libri, di qualunque argomento. Si cerca sempre la sede più accogliente, ritenuta la più idonea. La sala d’albergo affermata, la Sala Consiliare, la sede di una fondazione, il chiostro del convento conosciuto. In quella sede scorre il dire dei relatori, che sia l’argomento la politica, la religione, la salute, la parità di genere, ecc. Quando i contenuti sono astratti ben ci sta la sala confortevole, ma qualche volta sarebbe forse più appropriato, potendolo, presentare un libro nei luoghi che ne ispirano il tema.
Questo ha deciso il Prof. Pierluigi Pedretti, insegnante di Storia e Filosofia al Liceo Classico “Telesio” di Cosenza per gli obblighi di sopravvivenza, irrefrenabile pedalatore calabrese per gli obblighi di passione. In realtà, altre alla docenza, svolge anche varie ed articolate funzioni nell’àmbito della Cultura e del Sociale.
Ma la due ruote, più che una passione, è una ispirazione. Da sempre in cerca della prossima mèta, che sia un passo montano, un attraversamento costiero, una immersione tra i boschi, ruderi antichi, castelli restaurati, borghi spopolati, antiche cattedrali, ponti secolari, belvederi sulle riviere, vicoli angusti. continua dopo le foto

Queste prolungate esperienze, questi spazi di vita nei luoghi regionali, questa continua osservazione del territorio calabrese, Pierluigi Pedretti ha raccontato in un mirato libro dal titolo “Un Demone in bicicletta, tra le montagne di San Colombano” edito da Le Farfalle.
Il demone del titolo non è l’autore, come egli stesso ha evidenziato nella presentazione, ma un riferimento di un promontorio regionale dettagliatamente raccontato nel libro, a cui si rimanda per uno spazio di piacevole approfondimento.
In questo libro, il professore ciclista, racconta tante sue esperienze dal Pollino a Spartivento, dà al lettore il modo di entrare nelle pieghe di una regione straordinariamente bella e controversa. Aspetti che solo attraversando i luoghi in bici si possono osservare e raccontare. Oltre alla particolarità dei contenuti anche lo stile narrativo è da andatura in bicicletta. Come l’autore ha sottolineato durante la presentazione, la stesura ricalca il ritmo della pedalata, agile, con brevi periodi, in continua successione. Il libro è di accattivante piacevolezza ed aggiunge ai contenuti calabresi quelli delle radici trentine del padre, e addirittura austroungariche del nonno.
Per la presentazione ad Amantea, coordinata da Gianfranco Stocco della libreria cittadina Il Caffè, ha scelto una sede ispiratrice dell’andare in bicicletta: l’azienda Cicli Cima, che ci riporta al concetto di pertinenza culturale d’inizio pagina.
Esistono ciclisti amatoriali appartati, che vanno sempre da soli, ma è questa un’attitudine minoritaria. La vera e diffusa passione per le due ruote è l’esperienza di gruppo, la collaborazione, il dialogo, la trasmissione, il contagio, la narrazione. Condividere e accrescere  il patrimonio di esperienze che diventa elemento di contaminazione culturale.
Tutti i ciclisti per passione si ritrovano continuamente per organizzare, valutare, fare, in un contesto di mutuo soccorso e di legittimo, quando inevitabile, salutare antagonismo che stimola ad alzare l’asticella personale.
Questa trasmissione avviene nei luoghi specifici della bicicletta, ove la cultura di settore si esalta e si avvalora. Varie ne esistono in Calabria, una, molto frequentata, riferimento consolidato da anni, è l’azienda Cicli Cima di Amantea, con titolari, ovviamente, appassionati ciclisti. In questo luogo di pregnante sapere della bicicletta, Pierluigi Pedretti ha voluto presentare il suo libro, scritto su una sella per le strade della Calabria.
La piacevolissima serata di tarda estate ha ben conciliato i contenuti delle pagine e gli interventi in merito sulle condizioni della Calabria, regione che ha anche bisogno di qualcuno che la racconti con il piglio raffinato che è proprio della filosofia e della storia.
Chissà che presentare i libri nei luoghi di pertinenza non possa diventare una consuetudine.
Antonio Cima 17-09-2018


Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA