B.Miraglia, P.Ruggiero, G.F. Suriano: quel Bilancio indecifrabile

amantea catocastro

SULLA GRAVE SITUAZIONE DI AMANTEA
UN BILANCIO CHE NON SI RIESCE A RIEQUILIBRARE
SU QUESTO SI ESPRIMONO: BIAGIO MIRAGLIA, PASQUALE RUGGIERO E GIANFRANCO SURIANO 

© Riproduzione riservata - Nessun uso è consentito degli elementi della pagina 

BILANCIO, COSI’ PROPRIO NON VA!

Con il passare del tempo aumentano le preoccupazioni e i dubbi, crediamo anche tra tantissimi nostri concittadini, sulle possibilità che il Comune di Amantea possa ritornare, nei tempi previsti dalla Legge, ad una vita amministrativa ordinaria.  
D’altronde non siamo solo noi ad avanzare perplessità e a “non capire” quali siano i frutti del lavoro di questa Amministrazione comunale in materia di riequilibrio di bilancio e risanamento economico del nostro Ente.
Impressiona non poco che il Ministero dell’Interno – con l’ulteriore lettera inviata qualche giorno addietro all'Amministrazione comunale di Amantea – abbia fortemente “ripreso” il comportamento amministrativo del nostro Ente sulla questione “bilancio”.
Proprio così, anche il Ministero dell’Interno (Direzione Centrale della Finanza Locale) scrive al Sindaco, al Segretario comunale, al Revisore dei conti e per conoscenza alla Prefettura di Cosenza per richiedere (per la terza volta) maggiore chiarezza sugli atti relativi al riequilibro del bilancio predisposti dal nostro Comune.
Scopriamo così che il Ministero dell’Interno non comprende come sia possibile che – tra la prima e la seconda ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato approvate dal Consiglio comunale – il disavanzo (differenza negativa tra entrate e spese) dichiarato si triplichi (da 1.500.000 a 4.500.000 euro). Inoltre, sempre il Ministero chiede ai nostri Amministratori come sia possibile un così grande scostamento fra le entrate previste per il 2017 e quelle effettivamente incassate. Infatti, teme a ragion veduta il Ministero, e anche noi, che lo scostamento di entrate indicate nel previsionale e quelle poi effettivamente incassate, e certificate per il 2017 (scostamento di cifre che superano abbondantemente i 3 milioni di euro), si riversi anche sul 2018 e 2019. I nostri dubbi, ma anche quelli del Ministero, risiedono nel fatto che questo stato di cose non solo non fa giungere il nostro Ente ad un possibile riequilibrio di bilancio ma addirittura rischia di causare ulteriore disavanzo anno per anno.
Nello specifico, ad esempio, sorprende il fatto che il Ministero faccia notare ai nostri Amministratori pure l'enorme divario fra le previsioni d’incasso delle sanzioni relative alle violazioni del codice della strada per il 2017 (previste per oltre 1.016.000,00 di euro e quelle effettivamente incassate, meno di 400.000,00 euro) e che queste entrate non possono, ovviamente, essere destinate al riequilibrio stabile, in quanto entrate di carattere non ricorrente.
Dunque sembrerebbe che ai nostri Amministratori comunali non sia chiaro quali sono le voci di bilancio da destinare allo stabile riequilibro e quelle, invece, da destinare al risanamento (pagamento della debitoria pregressa).
Parrebbe ancora che questa Amministrazione non sia al corrente delle mutate norme in materia di redazione dei bilanci degli Enti pubblici che oggi prevedono che i documenti contabili debbano fondarsi non più sulle previsioni di entrate (in passato spesso “discutibili”) ma sullo storico delle cifre effettivamente incassate.
Sarà per queste ragioni (confusione tra i dati inseriti sui documenti e certificazione di ulteriore disavanzo) che il Ministero dell’Interno ha richiesto al Sindaco, al Segretario Comunale, al Revisore dei conti e al Responsabile di ragioneria del nostro Comune di sottoscrivere molti documenti inviati recentemente e appunto sprovvisti della loro firma? Tale richiesta è finalizzata ad una precisa e piena assunzione di responsabilità?
A questo stato confusionale, si aggiungono poi tutta una serie di criticità, anomalie e leggerezze amministrative che non aiutano il nostro Comune in questa cruciale fase. Non comprendiamo, infatti, come sia possibile rischiare la prescrizione del ruolo coattivo del servizio idrico relativo all'anno 2013, nonostante il dissesto e la presenza dell'Organismo Straordinario di Liquidazione (OSL con ennesima e forse ultima proroga concessa da Ministero e già scaduta). Non comprendiamo la ragione per cui, pur “denunciando” in ogni occasione la pesante mancanza di Personale, il Sindaco concede il distacco del Ragioniere del Comune di Amantea per alcuni giorni a settimana in altro Ente della provincia di Catanzaro. Una vicenda, quest’ultima, tragicomica. Insomma, c’è poco Personale al Comune di Amantea o il Personale è in esubero tanto da far lavorare il Responsabile di ragioneria in distacco presso altro Ente? E poi, non era più opportuno, a maggior ragione nella fase di dissesto finanziario, mantenere il predetto Responsabile in servizio a tempo pieno nel nostro Comune?
A noi tutto ciò sembra un “gran festival dell'incredibile” ma i festival sono eventi lieti, al contrario della situazione amministrativa del Comune di Amantea che non fa purtroppo presagire nulla di buono per la nostra Comunità. Ma forse ci sbagliamo…
Amantea, 12 aprile 2019  
Biagio Miraglia, Pasquale Ruggiero e Gianfranco Suriano

in sequenza le foto dei tre firmatari

3 miraglia biagio amantea

1 pasquale-ruggiero 

gianfranco suriano amantea


Aggiungi commento

REGOLAMENTO SUI COMMENTI:
1- i commenti sono sottoposti a restrizioni
2- sono consentiti commenti su soggetti e fatti pubblici
3- saranno esclusi commenti e citazioni impropri di persone e ambiti privati
4- saranno escluse citazioni irridenti o non rispettose di commenti altrui
5- saranno esclusi commenti senza rilevanza di tema
6- è ammessa la forma satirica esclusivamente in relazione a contenuti pubblici
7- solo i commenti che la redazione riterrà conformi a quanto sopra saranno pubblicati

In Evidenza


AMANTEA, CALABRIA

 amantea matrice 3
 Amantea
Le 101 cose
 


 Bronzi-di-Riace
Calabria
101 luoghi
151 cose


 Calabria
La Calabria
raccontata con
video storici


 amantea-varette-2008
Amantea
Storia della Pasqua
Testi, video, foto,
commenti, riti, canti
 
 

temesa logo
I Luoghi di Temesa

amantea-venerdi-santo-varette-2013-corteo
Amantea
Diario dei Riti
e Usanze Religiose

amantea-chianura
 Borgochianura.it
Story


 amantea-isca
Amantea3.it
Story
 

amantea-Carnevale-2003
 
Amantea 
Il Carnevale

Testi, video, foto
raccolta di 15 anni

amantea raccolta reti
Marineria di Amantea
Mestieri, usi, costumi 

s-antonio-amantea
Rassegna storica
sulla festività di
Sant'Antonio

yt webiamo
34 video sul canale
YT Webiamo

yt antonio cima
83 video sul canale
YT Antoniocima

amantea fiera 2008
Storia della fiera
Testi, video, foto
raccolta di 10 anni

petilia santa spina
Riti Pasquali

In Calabria


 amantea la ninna natale
Storia del Natale
Testi, video, foto


amantea-anziani
Dialetto Amanteano
500 parole desuete,
o pressochè dimenticate
o sconosciute ai più giovani

amantea chjanura-grotta
Eventi nel Borgo
video, foto, testi

pizzi-cu-ova
Dolci Pasquali

 amantea frittata carnevale
Enogastronomia

collegio-gesuiti
Edifici storici 




© Copyright  "Webiamo.it"  |  E-mail: info@webiamo.it  |  Webmaster: Antonio CIMA